Ragazzo acquista una PlayStation 4 a meno di 10 euro pesandola come fosse frutta e verdura, ma viene arrestato

E’ accaduto in un centro commerciale in Franzia, più precisamente a
Montbéliard, dove un ragazzo di 19 anni ha acquistato una PlayStation 4 pesandola al bancone della frutta.

In pratica il giovane ha stampato un’etichetta da da 9,29 euro sostituendola con quella originale da ben 340 euro, sfruttando poi le casse automatiche prive di personale, il ragazzo è riuscito a pagare la console meno di 10 euro lasciando il supermercato senza destare sospetti.

Il colpo gli è riuscito ma accecato dall’avarizia ha venduta la consolea a 100 euro e ha riprovato il colpo il giorno dopo nello stesso supermercato. Questavolta però le cose non sono andate bene infatti alcuni dipendenti si sono accorti della furbata e hanno chiamato le autorità che hanno arrestato il ragazzo che poi è stato condannato a quattro mesi con la condizionale
perdendo anche il diritto di eleggibilità per un totale di cinque anni.

Fonte: europe1.fr

Facebook Comments