L’aggiornamento anti-pirateria 6.2.0 di Nintendo Switch è già stato hackerato

Settimana scorsa Nintendo ha rilasciato un nuovo update per Nintendo Switch il 6.2.0, spacciato per un semplice aggiornamento di stabilità in realtà conteneva n sistema per bloccare la pirateria sulla console.

In pratica l’aggiornamento cambiava completamente il processo di secure boot ebloccava il CDN downloading che consentiva di tenere traccia delle nuove uscite su eShop, tutto questo sperando per lo meno di rallentare il lavoro degli hacker.

Ma è bastata una sola settimana di lavoro agli hacker, per superare anche questi nuovi sistemi di sicurezza, evidentemente non abbastanza efficaci. Ecco infatti arrivare l’annuncio degli hacker su twitter del nuovo hackeraggio:

Fonte: neowin.net

[amazon_link asins=’B01N5OPMJW,B07FVWHQZP,B07HCVBGBS,B07H9WWV4Y,B01M6ZGICT’ template=’ProductCarousel’ store=’copaxgames-21′ marketplace=’IT’ link_id=’ef91e033-f181-11e8-85f5-13386d52051c’]

Facebook Comments