I London Spitfire trionfano nelle finali della stagione inaugurale della Overwatch League

La Overwatch League ha i suoi primi campioni. I London Spitfire hanno battuto i Philadelphia Fusion in gara 2 della finale della Overwatch League, chiudendo così la serie al meglio delle 3 partite.

C’era il tutto esaurito al Barclays Center di New York, con 22434 spettatori per i due giorni delle gare, tra cui alcuni ospiti speciali come DJ Khaled, DJ Mick e DJ Envy, e star come Jon Bon Jovi e D’Angelo Russell, giocatore dell’NBA nei Brooklyn Nets.

Fan di tutto il mondo hanno potuto assistere al trionfo dei London Spitifire sui Philadelphia Fusion, grazie a ESPN, ESPN 2, Disney XD e Twitch che hanno trasmesso in diretta tutti i match. È in assoluto la prima volta che TV nazionali trasmettono in diretta un evento di esport. Londra ha portato a casa il primo premio di un milione di dollari, mentre Philadelphia si è aggiudicata il secondo premio di 400mila dollari.

Dopo i 40 match della regular season, iniziata il 10 gennaio, le sei squadre migliori si sono affrontate in due round di playoff alla Blizzard Arena Los Angeles. Una perfetta favola da outsider per i due finalisti, con i London Spitfire che si sono qualificati come quinti e i Philadelphia addirittura sesti.

Resta aggiornato con le notizie sull’Overwatch League e i relativi contenuti sul sito web dell’Overwatch League. Segui anche i canali ufficiali di TwitterFacebookInstagram e YouTube. Il riepilogo completo delle Grand Finals è disponibile su OverwatchLeague.com/news.

Vi lasciamo con la gallea dell’evento, buona visione.

Facebook Comments

Leave a Comment